Gli alunni che devono recuperare il debito formativo in italiano, matematica, inglese, francese faranno una verifica scritta durante la prima settimana di ottobre. Nei primi giorni di scuola i docenti potranno fare, durante le normali lezioni, un breve ripasso per aiutare il recupero.
Per chi ha il debito formativo in materie orali come scienze, storia e geografia, verrà concordata un’interrogazione orale direttamente tra il docente e l’alunno.